Sbarchi, Alfano: Stop Mare Nostrum, subentri Ue

Roma, 15 ago. (LaPresse) - "L'Italia è il campione del mondo dell'accoglienza". Così il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, nel corso di una conferenza stampa al Viminale al termine della riunione del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica. "La nostra linea - ha sottolineato il ministro - resta la stessa: accoglienza, ma anche rispettare le leggi per il contrasto dell'immigrazione clandestina". "L'operazione Mare Nostrum non deve fare il secondo compleanno perchè, seppur lodevole, è nata a termine", ha detto Alfano, "a Mare Nostrum deve subentrare Frontex e l'Europa". "Se così non sarà - ha sottolineato il capo del Viminale - il governo italiano dovrà assumere decisioni in materia". "L'Europa - ha detto Alfano - deve difendere le proprie frontiere esterne: se ha stanziato 80 milioni per Frontex, deve ora riordinare le priorità e stanziare le risorse necessarie per proteggere le frontiere"



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata