Sardegna, M5S: Centrodestra-Pd vogliono reintrodurre vitalizi, vergogna

Milano, 13 giu. (LaPresse) - "Quello che sta succedendo in Sardegna è davvero scandaloso. Dopo la lunga attesa per la spartizione delle poltrone nella Giunta di centrodestra, ecco la prima proposta della maggioranza: la reintroduzione dei vitalizi. E nel frattempo il governatore si tiene stretta anche la sua poltrona da senatore. No, la Sardegna non merita tutto questo". È quanto si legge in un post del M5S, pubblicato sul 'Blog delle stelle'. "Se in prima battuta i cittadini sardi hanno dovuto tollerare un'inspiegabile attesa di quasi tre mesi per la formazione della Giunta, adesso stanno per subire il primo, scandaloso, provvedimento della nuova maggioranza di centrodestra: quello che ripristina i vitalizi con le tasche del popolo sardo - prosegue l'articolo -. Con questa proposta di legge regionale Solinas e ‘compari', con il benestare anche del Partito Democratico, andrebbero a reintrodurre i vitalizi, chiamandoli però con una nuova e insospettabile denominazione: ‘indennità differite'".(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata