Sanzioni Russia, Di Maio: "Danneggiano i nostri agricoltori"
"Nel contratto di governo c'è il superamento delle sanzioni alla Russia: non si tratta di essere filorussi o filoamericani. Danneggiano i nostri agricoltori. Lo stesso vale per trattati come il Ceta". Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, parla delle sanzioni alla Russia dopo l'incontro con gli ambasciatori europei a Roma.