Sanità, Formigoni: Nulla da temere

Milano, 25 lug. (LaPresse) - "Ho letto le accuse, sono uguali a quelle dei giornali. Non ho nulla da temere. L'avviso di garanzia che ho ricevuto è infondato e insussistente". Lo ha detto il governatore della Regione Lombardia in conferenza stampa, dopo aver ricevuto in giornata un avviso di garanzia per il contestato reato di corruzione per la vicenda relativa alla fondazione Maugeri, con l'aggravante della transnazionalità, perché alcuni passaggi di denaro, secondo l'accusa, sarebbero avvenuti su conti svizzeri. Formigoni ha inoltre annunciato che forse il suo interrogatori potrebbe non tenersi sabato, ha ribadito che non c'è stata nessuna irregolarità nelle erogazioni e ha annunciato: "Vincerò anche questo 12esimo processo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata