Salvini su palco con bambola gonfiabile: Ecco sosia di Boldrini
Dura replica della presidente della Camera alle offese:" La lotta politica si fa con gli argomenti"

"Sul palco c'è una sosia della Boldrini", ha detto Matteo Salvini a Soncino, in provincia di Cremona, indicando una bambola gonfiabile. Il video è stato pubblicato sul proprio profilo facebook dalla presidente della Camera Laura Boldrini. "Le donne non sono bambole e la lotta politica si fa con gli argomenti, per chi ne ha, non con le offese", replica Boldrini all'attacco offensivo del leader della Lega Nord.  "Lascio a voi ogni commento", ha scritto al termine del post la presidente di Montecitorio.

BOSCHI: SQUALLIDO SESSISMO. "Una squallida esibizione di sessismo. La frase di Matteo Salvini non è giustificabile in alcun modo. Non offende solo la presidente Laura Boldrini, cui va la mia solidarietà, ma anche tutte le donne e gli uomini del nostro paese" ha commentato la ministra per le Riforme costituzionali, con delega alle Pari opportunità, Maria Elena Boschi, in merito a quanto accaduto ieri durante il comizio di Salvini.

SALVINI RINCARA: DIMETTITI.  Salvini non tace ma rilancia, dopo le critiche per quella bambola issata sul palco. Il leader della Lega posta una foto della presidente della Camera e scrive: "Ipocrita, buonista, razzista con gli italiani. Dimettiti!".  "Non chiedo scusa alla Boldrini, è lei che dovrebbe chiedere scusa agli italiani perché lei è la prima razzista nei confronti degli italiani" ha detto a Sky TG24 . "In un'Italia - ha spiegato - che chiede il 70 per cento di tasse a chi produce, dove sbarcano 1500 clandestini al giorno, il problema è Salvini e una bambola? Là Boldrini è indegna come politico e come Presidente della Camera, e se si dimette domani fa solo un piacere al Paese. Io non distinguo gli esseri umani né i politici fra uomini e donne, distinguo le persone per bene e le persone per male. Persone che fanno il loro lavoro e persone che non lo fanno. La Boldrini è donna, potrebbe essere uomo, potrebbe essere Superman o l'Uomo Ragno, non è in grado di gestire la Camera e come politico non rappresenta gli Italiani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata