Salvini: "Solidarietà al sindaco di Lodi, se sei povero devi dimostrarlo"

"Sono convinto che c'è bisogno di un nuovo rapporto fra italiani ed Equitalia". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a margine dell'assemblea di Confimi (Confederazione dell'industria manifatturiera italiana e dell'impresa privata) Industria all'Autodromo di Monza. "Gli evasori totali, quelli che non hanno mai compilato la dichiarazione dei redditi, per me devono marcire in galera fino alla fine dei loro giorni. L'artigiano, il piccolo imprenditore o il commerciante che è schiavo di una cartella da 40mila euro da una vita deve poter tornare a vivere e quella cartella va stracciata. Ne sono straconvinto e c'è nel contratto di governo", ha aggiunto Salvini. Un messaggio di vicinanza alla sindaca di Lodi: "Andrò a portargli la mia solidarietà. Basta coi furbetti".