Salvini: Sgomberi segnale positivo, legge c'è e va rispettata

Roma, 19 nov. (LaPresse) - "Gli sgomberi sono un segnale positivo perché si deve ripristinare il principio che la legge c'è e va rispettata". Questo il pensiero di Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, intervistato ad Agorà, su Rai3. "Sono stato nelle periferie - ha aggiunto - ed è pieno di italiani e di immigrati regolari, che hanno comprato la casa popolare. Sono loro le prime vittime di quella situazione". "A tirare le pietre ieri, in periferia a Milano, non erano gli inquilini - ha affermato Salvini-. Chi viene camuffato a prendere a sassate la polizia non è un povero papà che vuole dare un tetto ai suoi figli, ma uno che deve andare in galera. Non è disagio sociale, è disagio mentale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata