Salvini: "Savona? Stupirebbe un no a chi vuole difendere gli interessi degli italiani"
Matteo Salvini continua a difendere la scelta di mettere il professor Paolo Savona al ministero dell'Economia. "Serve qualcuno che garantisca l'interesse nazionale italiano, se serve andando a ridiscutere vincoli europei che hanno fatto male al nostro Paese - ha spiegato il leader del Carroccio a un evento pubblico a Martinengo, nella bergamasca - al di là dei cognomi, può chiamarsi Savona o Mentana, ci stupirebbe un no a qualcuno la cui colpa sarebbe quella di difendere troppo gli interessi degli italiani"