Salvini, "Quando saremo al governo raderemo al suolo i maledetti campi rom"

Roma, 28 mag. (LaPresse) - "Tre rom sono scappati all'alt della Polizia a Roma e, guidando a 180 all'ora, hanno ammazzato una donna, otto i feriti. Una zingara di 17 anni è stata fermata, è caccia agli altri due. Pare che l'auto sia intestata a un Rom, che ne ha altre 24. Una preghiera. Per il resto... ruspa!!!!! Quando torneremo al governo, raderemo al suolo uno per uno tutti 'sti maledetti campi Rom, partendo da quelli abusivi". Così su Facebook il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini commenta quanto accaduto ieri notte a Roma. "Si dovrebbe mettere in galera e buttare via la chiave". Così Salvini è tornato sull'episodio a SkyTg24.

"Se i rom non riscuotono enormi simpatie è o perché gli italiani sono tutti brutti e cattivi oppure perché i rom sfruttano i bambini per fare l'elemosina, ti tampinano fuori dai ipermercati, si buttano sul cofano. Leggiamo il numero di reati a carico dei rom ogni giorno, si tratta di deccine di migliaia: se possono fare quello che vogliono è colpa dello Stato"

Immigrazione. "L'Europa se ne frega" del problema immigrazione, "ma l'Italia si deve dare una mossa. Diamo ogni anno all'Europa 16 miliardi, se il prossimo anno diciamo che gliene diamo solo più 15 vediamo se non fanno nulla" ha sottolineato il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini a SkyTg24, spiegando che la quota di migranti di cui si fa carico l'Europa è irrisoria rispetto al numero di migranti di cui si occupa l'Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata