Salvini: "Pd-M5s? Collante le poltrone e l'odio per la Lega"

Matteo Salvini all'attacco del nuovo possibile governo M5s-Pd con Giuseppe Conte premier. "L'unica cosa che hanno in comune è l'odio contro la Lega. Litigano già prima di governare, meglio votare subito", afferma il leader del Carroccio al termine delle consultazioni con il capo dello Stato Mattarella. "Il presidente del Consiglio l'hanno trovato a Biarritz su indicazione del G7. E sta arrivando il Monti bis", aggiunge il leader del Carroccio che promette: "Faremo un'opposizione molto dura".