Salvini: "Nostro dovere ridurre tasse e burocrazia"

"Il lavoro lo danno gli imprenditori, non lo crea lo Stato per legge o per decreto, è nostro dovere ridurre le tasse e soprattutto la burocrazia. E dare tempi certi alla giustizia", così il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a margine dell'assemblea di Confimi (Confederazione dell'industria manifatturiera italiana e dell'impresa privata) Industria all'Autodromo di Monza. "Abbiamo dimostrato sul fronte sicurezza volere è potere, molti dicevano 'non si può' come molti ci dicono 'non si può ridurre il cuneo fiscale, non si può toccare la legge Fornero, non si può applicare la flat tax', dimostreremo anche in campo economico che si può far pagare meno tasse a chi fa impresa", ha aggiunto Salvini.