Salvini: "No accordi commerciali che mettono a rischio il made in Italy"

"Difendere il made in Italy e non sottoscrivere accordi commerciali che mettono a rischio interi comparti produttivi del Paese". Così il vicepremier Salvini a margine della manifestazione della Coldiretti a Roma. "L'Europa premia il tarocco se non ci permette di mettere l'obbligo etichettare i prodotti italiani", ha aggiunto.