Salvini: "Mai col Pd, torniamo al voto e governiamo per conto nostro"
“Mi dicono che i candidati della Sinistra e del Partito Democratico stanno passando questa campagna elettorale insultando. Quando l’unica arma che hai è insultare Conti, la Lega e gli altri vuol dire che hai finito e che non hai idee”. Queste le parole rivolte da Matteo Salvini al Pd, dal palco di Pisa. Il leader della LEga ha poi rimarcato: "Abbiamo provato a fare il governo con tutti, ma l'unica cosa a cui ho sempre detto di no, per dignità e coerenza è mai con Renzi, col Pd e la Sinistra". Salvini ha poi ricordato la raccolta firme per una proposta di legge che renda possibile l'elezione diretta del capo dello Stato. "L'unica cosa da fare - ha concluso - è chiedere al presidente della Repubblica la data delle elezioni, prendere una marea di voti e governare per conto nostro".