Salvini (Lega): Se si votasse domani la Lega andrebbe da sola

Roma, 19 gen. (LaPresse) - "Se si votasse domani mattina, la Lega andrebbe da sola. Perde? Probabilmente sì, però costruisce un percorso di serietà con gli italiani". Lo ha detto Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, intervenendo ad Agorà, su Rai3.

"Berlusconi è abituato a vincere - ha aggiunto Salvini - quindi nei suoi panni probabilmente vorrei lo stesso, però la storia insegna che le vittorie costruite sulla sabbia diventano sconfitte il giorno dopo. È quello che sta succedendo a Renzi". E ha concluso: "Ripeterò a Berlusconi che la coerenza deve essere il primo tassello. Non mi interessa mettere tutti insieme per provare a sconfiggere Renzi, altrimenti facciamo la fine del Pd dove poi si prendono a schiaffi tra loro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata