Salvini: "La violenza non ci appartiene". E cita Pasolini
"Questa è una piazza di pace. La violenza non ci appartiene". Così il leader della Lega Matteo Salvini da piazza del Duomo per la manifestazione: "Prima gli italiani. Ora o mai più";. Poi la citazione di Pasolini: “Mi chiedo se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso”.