Salvini fa gli auguri di Natale con frase di Fallaci e porta panettone alla Camera

Roma, 21 dic. (LaPresse) - "Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo". E' la frase di Oriana Fallaci che il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ha scelto per il biglietto di auguri di Natale. La cartolina (in allegato) è un'immagine dell'ultima manifestazione organizzata a Bologna lo scorso 8 novembre.

PANETTONE PADANO ALLA CAMERA. "Se Gesù bambino sarà buono con i bimbi buoni, Renzi andrà a casa nel 2016, sicuramente lui non è stato buono nei confronti degli italiani. Noi siamo pronti, non solo come Lega ma responsabilmente, unendo tutti quelli che ci vogliono stare. Spero che terminino le fibrillazioni in Forza Italia e spero che qualche attuale rappresentante di Fi prenda la tessera del Pd, cosa che gli dovrebbe essere più naturale visto il suo agire politico. Chi ha le idee chiare coraggio e buona volontà, ci dia una mano. Chi si sente renziano, verdiniano e alfaniano vada. Non mi serve. Io fatico a star dietro a quello che succede in Lega, figuriamoci in Forza Italia". Lo ha detto il leader della Lega, che si è presentato in conferenza stampa alla Camera portando un panettone 'leghista'. Salvini ha augurato Buon Natale nel suo stile e ha aperto il dolce con il simbolo del Carroccio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata