Salvini: Chi accosta la Lega alla mafia fa qualcosa di sciocco

Milano, 24 apr. (LaPresse) - "Chiunque accosti la Lega alla Mafia, la Camorra e la 'Ndrangheta fa qualcosa di sciocco". Così il vicepremier, Matteo Salvini, parlando dalla sede elettorale della Lega a Bergamo, riferendosi alle polemiche per il caso giudiziario che coinvolge il sottosegretario al Mit, Armando Siri, e gli attacchi degli alleati del M5S che vorrebbero le sue dimissioni dal governo. "Da un po' di tempo siamo al centro dell'attenzione, ma va bene così - aggiunge -. Confido che la magistratura lavori bene, in fretta, senza pregiudizi e stabilisca colpevoli e innocenti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata