Salvini a Vicenza: "Subito l'autonomia, gli uomini in divisa non sono più soli"
Matteo Salvini va a Vicenza con la collega agli Affari regionali e assicura: "L'autonomia diventerà realta, spero che Erika Stefani e il governatore veneto Luca Zaia si mettano d'accordo in un quarto d'ora". Il capo del Viminale poi ha voluto esprimere la sua solidarietà ai membri delle forze dell'ordine: "Non sono più soli - afferma il leader leghista - guai a chi mette le mani addosso a una donna o a un uomo in divisa". E sull'immigrazione, tra gli applausi dei cittadini vicentini, ribadisce: "Per i clandestini si spendano meno soldi e si perda meno tempo".