Salvini a Torre del Greco riceve crocifisso da fan: "Chi fischia è incivile"

Il leader della Lega: "Ringrazio che mi ha restituito quello che mi avevano strappato"

Matteo Salvini al termine del comizio a Torre del Greco (Napoli) ha ricevuto in dono un crocifisso di corallo da alcuni sostenitori e poi ha baciato il ciondolo. Il regalo è un simbolo della città, conosciuta per la lavorazione del corallo. In precedenza aveva subìto qualche fischio e lanci di pomodori mentre mercoledì una contestatrice aveva strappato il crocifisso dal collo di Salvini a Pontassieve, in provincia di Firenze. "Chi lancia pomodori è un incivile, ringrazio le signore che mi hanno restituito i rosari che qualcuno mi ha portato via l'altro ieri, mi porot via il bello di questa città".