Salvini a Tagadà: "Bruxelles? Qualcuno straparla per comprare le nostre aziende sottocosto"

L'Europa è una grande famiglia, l'Italia deve rispettare i patti dicono da Ecofin, risponde il Vicepremier Matteo Salvini a Tagadà su La7: "Se siamo una grande famiglia non ci sono figli di serie A e serie B. Qualcuno a Bruxelles straparla per comprare sottocosto le nostre aziende usando lo spread e i mercati per intimorire qualcuno. Ma ha trovato il Governo e il ministro sbagliato".