Salvini-Di Maio: "Camere operative subito". Accordo su Molteni
Accordo telefonico tra il leader del Movimento 5 Stelle, Luigi di Maio e quello del centrodestra, Matteo Salvini, che in una nota congiunta comunicano di volere "rendere operativo il Parlamento al più presto" e che domani voteranno il deputato della Lega Nicola Molteni alla presidenza della Commissione speciale della Camera. Molteni 42enne, avvocato, è vicecapogruppo alla Camera ed è noto per aver firmato la proposta di legge di riforma della legittima difesa e condtto la battaglia contro lo sconto di pena per i reati più gravi. "E' l'accordo spartitorio dell'ennesima poltrona - commenta il segretario reggente del Pd Maurizio Martina -. Tutto questo mentre il Paese rimane appeso ai loro litigi sulle prospettive di governo".