Salario minimo, Lega ritira tutti gli emendamenti
Salario minimo, Lega ritira tutti gli emendamenti

Il M5s lo aveva posto come condizione per proseguire con l'azione di governo e il taglio delle tasse caro al Carroccio

Semaforo verde per il salario minimo. A quanto si apprende da fonti parlamentari la Lega ha ritirato gli emendamenti al provvedimento, in esame in commissione Lavoro al Senato. Una mossa che arriva dopo il vertice di governo di lunedì sera a palazzo Chigi.

Il M5s aveva posto come condizione il via libera al salario minimo - da mesi fermo in Parlamento - per proseguire con l'azione di governo e il taglio delle tasse caro alla Lega. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata