Saccomanni: Partiti antieuropeisti choc positivo? Battuta provocatoria

Roma, 14 gen. (LaPresse) - "Potremmo ritrovarci nel nuovo Parlamento una quota significativa di partiti antieuropeisti. Potrebbe perfino essere uno choc positivo nei confronti dei politici anche perché facciano qualcosa per correggere la propria attitudine a prendersi i meriti di tutto ciò che va bene e accusare l'Europa per tutto ciò che va storto". Così il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni al Convegno dell'Ispi. La dichiarazione ha sollevato un polverone e l'ufficio stampa del Tesoro ha diffuso questa precisazione: "E' evidente che si è trattato di una battuta e di una piccola provocazione del ministro che si è rivolto in tono scherzoso al pubblico di un convegno. Non è certo una valutazione politica né tanto meno un auspicio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata