Ryanair, Delrio: "Situazione grave, chiediamo rispetto per diritti passeggeri"
"Ho chiamato Enac perché vi sia massima vigilanza"

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha commentato il caso Ryanair a margine del seminario sulle infrastrutture organizzato alla Festa nazionale del Pd a Imola. "La situazione creata dalla cancellazione dei voli Ryanair è molto grave - ha affermato il ministro -. Sono stati provocati gravi disagi ai nostri cittadini, quindi noi pretendiamo un rispetto assoluto dei diritti del passeggero. Ho chiamato Enac perché vi sia massima vigilanza: il che vuol dire rimborsi completi, riprogrammazione dei voli e anche le compensazioni, cioè le multe per i disagi creati. Enac ha garantito che si avrà massima vigilanza nei prossimi giorni, seguiamo l'evoluzione, ma non possiamo fare sconti a nessuno con un disagio così grande".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata