Ruby ter, Brunetta-Romani (Fi): Processo politico contro Berlusconi

Roma, 30 giu. (LaPresse) - "La Procura di Milano continua, con il cosiddetto Ruby Ter, il suo attacco contro il presidente di Forza Italia, accusato, incredibilmente e in modo inconsistente, di aver pagato alcuni testimoni per rendere dichiarazioni su fatti penalmente non rilevanti nell'ambito di un processo per il quale, sottolineiamo, il presidente Berlusconi è stato riconosciuto innocente". Così dichiarano i capigruppo di Forza Italia di Camera e Senato, Renato Brunetta e Paolo Romani, in una nota congiunta.

"Una vicenda grottesca - continuano - e che si commenta da sola. Siamo dinnanzi ad un ennesimo processo politico, con teoremi ed accuse assolutamente inventate e che hanno come unico scopo quello di colpire l'immagine del presidente di Forza Italia e la sua agibilità politica. Evidentemente, per una parte fortunatamente minoritaria della magistratura, Silvio Berlusconi resta un totem da distruggere, un avversario da abbattere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata