Ruby, legali Berlusconi chiedono legittimo impedimento per lunedì

Milano, 1 feb. (LaPresse) - Silvio Berlusconi, tramite i suoi avvocati, ha chiesto il legittimo impedimento per l'udienza di lunedì prossimo del processo sul caso Ruby che lo vede imputato per concussione e prostituzione minorile. Lunedi è prevista la testimonianza del pm minorile Annamaria Fiorillo, che era di turno nella notte tra il 27 e il 28 settembre 2010 quando Ruby fu fermata per un furto e rilasciata dopo una telefonata di Berlusconi. L'impedimento è motivato da due riunioni del Pdl per la campagna elettorale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata