Rosatellum, l'appello di un contestatore a un giornalista: "Chiama i tuoi colleghi"
È esplosa a Piazza Montecitorio la rabbia dei manifestanti contro la fiducia del governo al Rosatellum. Secondo il Movimento Cinque Stelle si tratta di "un atto eversivo contro la democrazia, la libertà del voto e la sovranità dei cittadini". Curioso siparietto tra un contestatore e un giornalista: "Ci stanno svendendo, non avremo più dignità, svegliamoci! Vai a dar voce (alle persone, ndr), vai a far vedere all'intero popolo; chiama i tuoi colleghi!".