Roma, Vittorio Sgarbi si candida a sindaco: "Convergenza su di me o primarie del centrodestra"

Il critico d'arte in corsa con la lista "Rinascimento"

"Alla Lega, a Fdi e Fi chiedo che si facciano le primarie del centrodestra se non convergono su di me”. Così Vittorio Sgarbi che questo pomeriggio ha presentato in un bistrot di Roma la sua candidatura a primo cittadino della capitale con la sua lista 'Rinascimento'. “O convergenza su di me o primarie”. Ha concluso il critico d'arte che è già sindaco di Sutri e deputato.