Roma, Raggi: Non possibili convergenze con questo Pd e Zingaretti

Roma, 3 set. (LaPresse) - "Ai romani i giochi di palazzo non interessano, e nemmeno a me. La piattaforma Rousseau ha stabilito che si possono fare delle alleanze, che vanno stabilite caso per caso, territorio per territorio. A Roma, per il modo con cui stiamo risanando e rilanciando la città, non credo che si possa fare trovare una convergenza con l'attuale Pd e con Zingaretti". Lo dice la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ai microfoni di 'In onda', rispondendo alla domanda se siano possibili apparentamenti con i dem in caso di ballottaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata