Roma, Giachetti: Candidato di Renzi? Ho deciso io di correre
E se sono amico di Renzi non significa che con il governo non occorrerà aprire un fronte su alcuni temi per Roma

"Sono il candidato di Renzi? Se faccio il candidato sindaco di Roma è perché l'ho deciso io e non perché l'ha deciso Renzi. E se sono amico di Renzi non significa che con il governo non occorrerà aprire un fronte su alcuni temi per Roma, per esempio la presenza delle forze armate nella metropolitana anche dopo il Giubileo perché ha abbattuto la microcriminalità". Così il deputato Pd Roberto Giachetti, candidato alle primarie del centrosinistra, a In 1/2 ora da Lucia Annunziata su RaiTre.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata