Roma, Di Maio: Caso montato da media e partiti
Il deputato pentastellato sarebbe stato a conoscenza delle indagini su Muraro. Stasera comizio con Grillo e Di Battista

Niente incontro tra Beppe Grillo e Virginia Raggi. Secondo quanto si apprende dal Campidoglio, il fondatore del M5S ha chiamato la sindaca di Roma al telefono. Durante la conversazione di una decina di minuti, Grillo avrebbe ribadito l'importanza dell'unità del Movimento, sottolineando che è una occasione importante.

Nel frattempo a tenere banco è la vicenda che coinvolge il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio che sarebbe stato a conoscenza delle indagini che coinvolgono l'assessora romana Paola Muraro. Oggi ha replicato, parlando di un caso montato dai partiti e dai media: "Il sistema dei partiti e dell'informazione legata ad essi ha montato un caso incredibile che tocca a noi smontare in un minuto. E oggi lo sta montando anche su di me".

Di Maio ha poi rilanciato il tour: "Stasera ci vediamo in Piazza a Nettuno per l'ultima tappa del tour Costituzione Coast to Coast con Alessandro Di Battista (tour che ha visto la partecipazione di migliaia di cittadini. Guarda caso, e' stato oscurato dai media, ma questa e' un'altra storia). Ci guarderemo negli occhi, vi raccontero' i fatti e ci parleremo senza intermediari. La verita' e l'umilta' ci rendera' piu' forti di prima. Il dialogo con le persone oneste porta avanti questo progetto. Non ci fermano. A stasera".

Ed è possibile che ci sia anche Beppe Grillo questa sera a Nettuno dove parleranno - per la prima volta pubblicamente dopo il caos Campidoglio - Di Battista e Di Maio. I vertici pentastellati, riuniti fuori dal centro della capitale, stanno decidendo in queste ore.

IL CASO DI MAIO.  Ma andiamo ad esaminare il caso: Di Maio sarebbe stato a conoscenza dei dettagli dell'indagine che coinvolge l'assessora romana Paola Muraro. Secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Repubblica al vicepresidente della Camera le notizie riguardanti Muraro sarebbero giunte dai membri del "direttorio romano", il comitato M5s che vigila sull'operato del Campidoglio. Composto da Paola Taverna, Stefano Vignaroli, Fabio Massimo Castaldo, Gianluca Perilli, sarebbe stato informato dalla sindaca, Virginia Raggi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata