Roma, Berlusconi voterà scheda bianca al ballottaggio
"Per sottolineare l'inadeguatezza di entrambe le proposte politiche ma comunque esercitare il diritto di voto"

"Il presidente Berlusconi, residente a Roma, al ballottaggio si recherà  a votare, e voterà scheda bianca, per sottolineare l'inadeguatezza di entrambe le proposte politiche ma anche, di fronte al drammatico astensionismo, l'importanza di esercitare sempre e comunque il diritto di voto. In questo rivolgiamo un pressante appello a tutti gli Italiani ad andare a votare il 19 giugno". E' quanto si legge in una nota del partito.
 

"Il centro-destra deve affrontare ballottaggi importanti, molti dei quali si possono vincere - prosegue -  Ora è il momento di lavorare tutti insieme per questo, mettendo da parte eventuali polemiche. Bisognerà naturalmente fare una riflessione sugli errori commessi dal centro-destra a Roma e a Torino, ma va fatta con serenità dopo i ballottaggi. Ora il nostro appello è a serrare le file con il massimo impegno per vincere".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata