Roma, Berlusconi: Bertolaso sarà sindaco della Capitale
Guido Bertolaso "non è un uomo che viene della politica, non è un campione del bla bla bla, ma un campione del fare" ha detto Berlusconi

"La cosa importante è che Bertolaso sarà sindaco di Roma". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenendo all'Hotel Ergife per una convention di Antonio Tajani. L'ex cavaliere ha parlato anche di primarie:  "No" ha replicato alla domanda se si terranno le primarie per il candidato sindaco di Roma del centrodestra. "Ho sempre detto - ha precisato -  che non credo alle primarie".

Guido Bertolaso "non è un uomo che viene della politica, non è un campione del bla bla bla, ma un campione del fare. Con lui diamo la migliore possibilità a Roma contro il degrado in cui Roma è caduta dopo i governi della sinistra" ha precisato. Per Berlusconi l'ex capo della protezione civile è infatti poterà nella capitale "tolleranza zero di fronte al degrado, tolleranza zero di fronte a chi non rispetta le regole".
 

LIBIA: NO ERRORI. "Spero che il governo non commetta l'errore di intervenire" in Libia rovinando "il grande lavoro che per 10 anni il nostro governo ha fatto per trasformare giorno della vendetta, il 31 agosto, nel giorno dell'amicizia" ha sottolineato Berlusconi.  "Siamo in mezzo a una crisi drammatica di leadership in Europa. Nel mondo di leader ce n'e' uno solo: il mio amico Vladimir Putin" ha aggiunto.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata