Roma, Alemanno: Vergognosa assenza del Comune sull'emergenza freddo
L'attacco all'amministrazione da parte dell'ex sindaco della Capitale

"È veramente vergognoso il modo con cui Roma Capitale sta affrontando la straordinaria emergenza freddo di questi giorni. A fronte di un eccezionale calo di temperature che dura da parecchi giorni, pochissimo è stato approntato dalla amministrazione comunale". Lo dichiarano L'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, insieme a Giorgio Ciardi e Gloria Pasquali del direttivo romano di Azione Nazionale. Appena cinque stazioni sotterranee aperte nelle metropolitane - aggiungono - e poco altro: questo è quanto viene oggi offerto a fronte della ben più capillare mobilitazione degli scorsi anni anche con temperature meno basse. Oggi Roma per la solidarietà offre solo quello che viene spontaneamente e meritoriamente organizzato dal mondo del volontariato, a cominciare dalla Caritas diocesana".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata