Roma 2024, Renzi: Stop alle polemiche durante le Olimpiadi
"Il mio atleta preferito? Oggi c'è solo una atleta preferita: è Federica Pellegrini"

"Almeno durante le Olimpiadi stop alle polemiche. C'è la tregua olimpica, ora facciamo parlare gli atleti e la grande bellezza dello sport. Poi dopo discuteremo di tutto ciò che c'è da discutere". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso di una intervista ai microfoni di Sky Sport24 da Rio de Janeiro a poche ora dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi. "Quando vedi verde, bianco e rosso, vedi il tuo paese, che è molto piu' grande dello sport", ha aggiunto Renzi di ritorno dal cantiere aperto dallo chef Massimo Bottura a Rio. "L'Italia è anche questo: la fantasia,la solidarietà dei nostri connazionali. E' un sentimento di bellezza e di appartenenza che va difeso", ha concluso Renzi.

"SUPERFEDE" "Il mio atleta preferito? Oggi c'è solo una atleta preferita: è Federica Pellegrini. Oggi compie gli anni ed è la nostra portabandiera, con tutto il rispetto per Djokovic, Phelps, Nadal, 'only Federica Pellegrini'".Parlando del clima fra gli Azzurri al villaggio olimpico, il premier ha detto: "Li ho visti tutti bene, c'è un bel clima. E' bello vedere poi tutti i giovani accanto ai miti del loro sport".

L'ITALIA E' BELLEZZA. L'Italia è un sentimento di bellezza e di appartenenza, ogni volta che vedo il tricolore mi commuovo"ha sottolineato Renzi. "Non dobbiamo buttare via l'occasione di essere un solo popolo, per le polemiche c'è sempre tempo", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata