Roma 2024, Raggi: Referendum sui giochi olimpici? Valuteremo
La candidata del M5s presenterà la sua squadra in blocco la prossima settimana

La candidata sindaca del M5s a Roma Virginia Raggi presenterà il suo team la prossima settimana: "La mia squadra sarà presentata in blocco la prossima settimana, finora non ho fatto nessun nome". Così in un'intervista ad 'Agorà' su Rai3 la candidata sindaca. Sui nomi circolati sui giornali in questi giorni, infine, ha commentato: "Non li confermo né li smentisco".

La candidata ha parlato anche delle Olimpiadi: "Roma 2024? Occorre pensare all'ordinario, ai rifiuti, alla mobilità, e poi si potrà pensare allo straordinario. In questi 3 mesi nessun romano mi ha chiesto la mia idea sulle Olimpiadi. Referendum? Valuteremo".  

IL PREMIER RIFLETTA. "Noi siamo al 36% e il Pd al 17%. Questo dato dovrebbe far riflettere il premier". In vista del ballottaggio di domenica 19 giugno, Raggi ha precisato che non andrà a "prendere i voti" mancanti, per superare la soglia del 50 per cento. "Noi, invece, continueremo a proporre un programma di governo serio, con soluzioni importanti per la mobilità, la gestione dei rifiuti, il taglio degli sprechi", ha spiegato.

GIACHETTI: RAGGI SCAPPATA PER TUTTA LA CAMPAGNA ELETTORALE. "Ora inizia un film completamente nuovo,  Siamo partiti al 10% siamo arrivati al 25%, un mese fa ero il quarto tra i candidati, l'emozione è grandissima e abbiamo tante energie da spendere. Ora mi immagino 15 giorni con la possibilità di confrontarmi con una persona che è scappata per tutta la campagna elettorale: non ci sono più alibi né caciare di carattere nazionale, ci siamo solo io e Raggi" ha replicato Roberto Giachetti, candidato Pd al ballottaggio per la poltrona di sindaco di Roma, in un'intervista in onda oggi ad Agorà 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata