Roma 2024, Giachetti: Raggi ha paura e scappa, non sa governare
"E' stata certificata la loro incapacità a governare"

"ll problema è che stanno rinunciando a una grande opportunità. Hanno detto che non dovevamo occuparci delle Olimpiadi per occuparci dei problemi quotidiani di Roma, verificassero con i cittadini se lo stanno facendo. La verità è che scappano perché hanno paura, perché è stata certificata la loro incapacità a governare, sia le piccole che le grandi cose". Così Roberto Giachetti, intercettato in Transatlantico alla Camera, commenta la decisione di Virginia Raggi (sua avversaria nella lotta al Campigoglio) di dire 'no' alle Olimpiadi a Roma nel 2024.

"Raggi - ha aggiunto Giachetti - ha spiegato che bisogna dire no alle Olimpiadi e ha citato solo gli esempi in cui sono costate di più. Facessero allora una proposta per abolirle! È successo che ci siano stati ladri e ruberie, ma alcune città sono rinate con le Olimpiadi: pensassero a Barcellona". La sindaca di Roma ha dato buca al presidente del Coni Giovanni Malagò? "Stupendo", commenta.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata