Rivoluzione civile denuncia Berlusconi: Lettera Imu è voto di scambio

Roma, 20 feb. (LaPresse) - Gianfranco Mascia, candidato al Consiglio regionale del Lazio con Rivoluzione civile di Antonio Ingroia, ha presentato alla procura di Roma un esposto "per chiedere l'eventuale verifica di voto di scambio". Al centro della questione la lettera inviata da Silvio Berlusconi agli italiani, in cui promette il rimborso dell'Imu. "Milioni di italiani, infatti - spiega Mascia - hanno ricevuto nella propria cassetta delle lettere una busta 'truffa' con la scritta 'Rimborso Imu' e con una missiva, a firma Berlusconi, il cui testo sembra proprio una promessa di soldi in cambio del voto".

"Sarebbe importante - dichiara Mascia - che ciascuno di noi presentasse una richiesta di intervento al prefetto della propria città, perché credo sia urgente fare arrivare tante richieste alle prefetture di tutta Italia". "Questo - conclude Mascia - è un modo concreto di far sentire la nostra protesta e reagire al tentativo di inquinamento di questa campagna elettorale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata