Rinnovo metalmeccanici, Poletti: Molto contento
La gioia del presidente del Consiglio Renzi: Un passo avanti

"Sono davvero soddisfatto per il rinnovo di un contratto che interessa un vasto numero di lavoratori". Così Giuliano Poletti, ministro del lavoro e delle politiche sociali, commenta così l'intesa raggiunta da Federmeccanica, Assistal, Fim, Fiom e Uilm per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro dei metalmeccanici e degli installatori di impianti. "Le organizzazioni sindacali e imprenditoriali - sottolinea il ministro - hanno fatto, in modo unitario, un buon lavoro ed hanno raggiunto, attraverso un confronto approfondito, un risultato che contiene elementi di novità importanti e positivi". Secondo Poletti, l'intesa raggiunta "è un bel segnale per l'industria manifatturiera, che continua a rappresentare un asse di sviluppo centrale per il futuro del nostro Paese". Felice anche Renzi: "Sono molto contento per il contratto dei metalmeccanici, è un bel passo in avanti".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata