Rigopiano, salgono a 27 i morti. Gentiloni: Fatto il possibile
"I soccorritori che sono morti? Sono degli eroi" ha sottolineato il presidente del Consiglio. 4 miliardi per le emergenze

"Questi soccorritori che hanno perso la vita ieri rimarranno nella nostra memoria perché sono cittadini esemplari". In questo modo il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, parlando all'aula del Senato, ha ricordato gli sforzi dei soccorsi per l'emergenza sisma e maltempo in centro Italia. Il premier espresso "riconoscenza per le 11mila persone che si prodigano per salvare vite e ridurre disagi", soprattutto dopo che "due di loro hanno perso la vita tragicamente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata