Riforme, stato di guerra: 14 senatori Pd in dissenso, 28 Fi soccorrono maggioranza

Roma, 7 ott. (LaPresse) - Quattordici senatori Pd hanno votato contro la maggioranza e a favore degli emendamenti De Petris-Dirindin all'articolo 17 sullo stato di guerra. Quindici democratici invece non hanno partecipato alla votazione. Lo si apprende dai tabulati di Palazzo Madama.

In tutto 28 senatori di Forza Italia (27 più un astenuto che vale come voto contrario) hanno, invece, sostenuto la maggioranza votando contro gli emendamenti Dirindin-De Petris . E' quanto si evince dai tabulati della seduta.

I quattordici senatori Pd che hanno votato a favore dell'emendamento all'articolo 17 sono: Felice Casson, Paolo Corsini, Dirindin Nerina (firmataria dell'emendamento), Maria Grazia Gatti, Miguel Gotor, Corradino Mineo, Massimo Mucchetti, Lucrezia Ricchiuti, Roberto Ruta, Maurizio Migliavacca, Ugo Sposetti, Walter Tocci e Renato Turano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata