Riforme, Serafini (Fi): Fiducia verso il nostro leader

Roma, 16 lug. (LaPresse) - "Rispettare il patto sulle riforme non è una questione di obbedienza al presidente Berlusconi, ma soltanto una dimostrazione di fiducia verso il nostro leader". Lo afferma il senatore di Forza Italia Giancarlo Serafini. "In questi anni - aggiunge - il presidente Berlusconi ha sempre mantenuto gli impegni presi. Anche con gli elettori, nonostante al governo si sia trovato a fronteggiare le resistenze di quelli che avrebbero dovuto essere i suoi più stretti alleati. Non possiamo oggi consentirci di non partecipare attivamente a quel processo di modernizzazione del Paese che è da sempre uno degli obiettivi del centrodestra. Non seguire l'istinto politico di chi ha dimostrato in questi anni di averne più di chiunque altro significherebbe commettere un grave errore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata