Riforme, Senato approva articolo 11: 150mila firme per leggi popolari

Roma, 8 ago.(LaPresse) - Con 214 voti favorevoli, 17 contrari e 13 astenuti Palazzo Madama ha approvato l'articolo 11 del disegno di legge di riforma del Senato che modifica l'articolo 71 della costituzione. Serviranno 150mila firme per proporre leggi d'iniziativa popolare. Nel testo della Costituzione finora in vigore le firme necessarie per proporre leggi sono invece 50mila. La nuova soglia di 150mila è stata introdotta da un emendamento approvato questa mattina su proposta dei relatori. Nel testo originario del ddl riforme approdato in aula la soglia necessaria veniva alzata fino a 250mila.

"Il Senato della Repubblica - recita inoltre il nuovo testo - può, con deliberazione adottata a maggioranza assoluta dei suoi componenti, richiedere alla Camera dei deputati di procedere all'esame di un disegno di legge. In tal caso, la Camera dei deputati procede all'esame e si pronuncia entro il termine di sei mesi dalla data della deliberazione del Senato della Repubblica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata