Riforme, Renzi tranquillo: Siamo a un passo dal chiudere partita

Roma, 26 apr. (LaPresse) - "Siamo a un passo dal chiudere positivamente la partita delle riforme". Lo avrebbe detto, stando a quanto si apprende, il premier Matteo Renzi ai suoi dopo l'incontro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Renzi sarebbe tranquillissimo sulle riforme. Il premier derubrica le fibrillazioni a "pulsioni elettorali", registra il messaggio pro-riforme oggi di Forza Italia e l'apertura di Calderoli. Il suo orizzonte, a quanto si apprende, resta il 2018: "Abbiamo davvero troppo da fare, troppo da cambiare - avrebbe detto ai suoi dopo l'incontro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano - per lasciarci distrarre da chi vorrebbe che non cambiasse mai nulla in questo Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata