Riforme, Renzi: Ostruzionismo è sasso sui binari del treno Italia

Luanda (Angola), 20 lug. (LaPresse) - "L'ostruzionismo è lo strumento che vuole bloccare il volere dei cittadini". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, ripreso dalle telecamere di Rai News24, durante la sua visita a Luanda, in Angola. Il presidente del Consiglio ha poi ribadito che "chi fa ostruzionismo mette un sasso sui binari. Noi con pazienza togliamo il sasso e facciamo ripartire il treno, perché quel treno è l'Italia".

"Domani - ha aggiunto Renzi - entriamo nella settimana decisiva, ci saranno gli interventi, la replica dei relatori e del governo, poi finalmente si vota". Il premier si è detto tranquillo perché "c'è un accordo che è più ampio della maggioranza". E sull'importanza delle riforme ha concluso con una battuta: "sono come il Pin di un telefonino. Se non digiti il Pin il telefonino resta bloccato, se non fai le riforme non si va avanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata