Riforme, Renzi: Loro fanno ostruzionismo, noi posti di lavoro

Roma, 22 lug. (LaPresse) - "#mentreloro fanno ostruzionismo per provare a bloccare il cambiamento, noi ci occupiamo di posti di lavoro". Così, su Twitter, il presidente del Consiglio Matteo Renzi. "Più di un miliardo di investimenti, ventiquattro progetti, venticinquemila posti di lavoro salvati o creati. E, soprattutto, il ritorno di una politica industriale in Italia. Questo il senso dei contratti di sviluppo oggi a Palazzo Chigi", aggiunge il premier su Facebook. "È proprio vero - sottolinea - i politici non sono tutti uguali. Da un lato chi con l'ostruzionismo prova a bloccare l'Italia e le riforme chieste dalla maggioranza dei cittadini. Dall'altro chi si occupa di creare posti di lavoro e pensa alle famiglie, offrendo una speranza per l'Italia di domani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata