Riforme, Renzi: Che Silvio Berlusconi voti o meno il ddl a me non cambia nulla

Roma, 29 set. (LaPresse) - "Sia che Berlusconi decida di votare la riforma sia che decida di non votarla per me non cambia nulla, perché ho una buona maggioranza che mi sostiene". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi in una intervista a Bloomberg tv, registrata a margine dei lavori dell'Assemblea generale dell'Onu, in corso a New York. "Penso che in Senato Berlusconi o meglio il suo partito - ha spiegato il premier - non voterà la riforma ma è molto difficile fare previsioni su Berlusconi"

Intanto parte oggi con l'illustrazione degli emendamenti al ddl Boschi la lunga maratona parlamentare che dovrà chiudersi con il voto finale dell'aula del Senato il 13 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata