Riforme, Quagliariello:Entro fine ottobre 2014 approvazione definitiva

Roma, 6 giu. (LaPresse) - "Entro fine ottobre 2014 di potrà essere la seconda deliberazione (da parte delle Camere, ndr) e l'approvazione definitiva della riforma" costituzionale. Così il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello durante una conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del Consiglio dei ministri. - "Entro fine ottobre - ha aggiunto Quagliariello spiegando il cronoprogramma del Governo - questa legge di modifica costituzionale per un procedimento speciale per le riforme verrà approvata. La commissione dei 40 avrà tempo per lavorare fino alla fine di febbraio. È pensabile e auspicabile - ha sottolineato - che entro fine maggio 2014 ci sia la prima lettura di una Camera e a inizio settembre quella della seconda Camera". "Entro ottobre 2014 - ha sottolineato - la seconda deliberazione e l'approvazione definitiva della riforma".

"Il testo approvato - ha spiegato ancora - prevede un vero e proprio cronoprogramma che consente di rispettare quanto il presidente Letta ha detto nelle sue dichiarazioni programmatiche e cioè che l'intero iter delle riforme si concluderà entrò 18 mesi".

Quagliariello ha inoltre specificato che "il lavoro degli esperti è completamente gratuito, sono previste solo le spese di viaggio. Nemmeno quelle di soggiorno" e che "non è previsto che (la commissioni di esperti di nomina governativa, ndr) si occupi di questo tema perché va oltre il contenuto delle mozioni parlamentari. Ci sono forme di Governo che hanno ricadute che vanno oltre ma è una preoccupazione del Parlamento e va fatta dal parlamento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata