Riforme, Polverini (Fi): Renzi doveva farle in 100 giorni, ora in 1000

Roma, 24 giu. (LaPresse) - "Quello che Renzi chiede in Europa lo dovrebbe fare in Italia". Così in una nota la parlamentare di Forza Italia Renata Polverini. "Basta con le promesse: doveva fare le riforme in cento giorni - aggiunge Polverini -, ora ne chiede mille per migliorare il Paese. Vanno bene le buone intenzioni, ma solo con annunci roboanti di certo non si cambia. Il Governo non sta mantenendo gli impegni che l'Italia si merita".

"La riforma del Senato o quella della legge elettorale - afferma la deputata azzurra - sono sicuramente importanti, ma a fronte di una disoccupazione eccezionale, il lavoro dovrebbe essere al centro del dibattito politico. In un momento di crisi come questo non si stanno cogliendo fino in fondo le opportunità per mettere in campo un nuovo patto per il lavoro che possa finalmente rilanciare l'economia e quelle politiche industriali necessarie per lo sviluppo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata