Riforme, Napolitano: Parlamento si impegni velocemente

Roma, 20 gen. (LaPresse) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso alle forze politiche "il convincimento, già condiviso con i presidenti delle Camere lo scorso 12 gennaio, che il Parlamento possa impegnarsi celermente in un efficace e produttivo confronto sulle questioni più mature di riforma degli assetti istituzionali, dei regolamenti parlamentari e della legge elettorale, anche al fine di corrispondere alle attese dell'opinione pubblica". Il capo dello Stato, ha informato il presidente del Senato, Renato Schifani, e il presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, di quanto emerso dagli incontri avuti nei giorni scorsi con esponenti delle forze politiche rappresentate in Parlamento.

"Spetta ai presidenti delle Camere - ha detto Napolitano - definire, secondo le procedure regolamentari, i programmi e calendari relativi alle materie da affrontare in ciascuno dei due rami del Parlamento". "Comune è l'auspicio - ha aggiunto - che si concretizzi un largo e convergente impegno per giungere a soluzioni capaci di concorrere al rafforzamento del sistema politico-istituzionale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata